2022-11-26 10:44:35 infosannionews.it 77

A Solopaca “La luce oltre il buio” storie di donne che hanno ricostruito la loro vita dopo le violenze

Anab prigioniera tre anni in Libia, porta sul suo corpo i segni della violenza, ora lavora sul lago. Charity cura le vetrine in una tabaccheria di Solopaca, Cynthia è diventata artista delle treccine. Una luce oltre il tunnel che è alimentata dalla solidarietà di intere comunità e dai progetti di inclusione e reinserimento sociale portati avanti quotidianamente da associazioni ed Enti. Storie di violenza, privazioni, sfruttamento, ma anche di rinascita. Tutto ciò ha animato questa mattina le iniziative che si sono svolte a Solopaca patrocinate dal Comune e promosse dalla Società Cooperativa San Rocco (Ente attuatore progetto S.A.I. Solopaca) in collaborazione con il Centro per l’Impiego di Telese Terme, ANPAL Servizi, Associazione Meritocrazia Italia, Cooperativa EVA Centro Antiviolenza Frida. Nelle prime ore della mattinata un corteo ha animato le vie del centro di Solopaca e, grazie agli alunni delle Terze Classi dell’I.C. Scuola Media Secondaria di Primo Grado di Solopaca sono state ricordate le tante donne che quest’anno sono rimaste vittime della violenza di genere. A seguire si è svolto il convegno “Creando Opportunità in un mondo sicuro” presso l’Aula consiliare del Comune di Solopaca. A moderare i lavori è stata la Responsabile del Progetto S.A.I. Solopaca, Sabrina Casillo. Dopo l’introduzione dell’assessora all’Istruzione e alla Cultura di Solopaca, Loredana Di […]

Notizie collegate

Sannio il vice sindaco di San Lorenzello Maggiore Lorenzo Ruggiero aderisce a Forza Italia
A Cusano Mutri la manifestazione: “No alla violenza sulle Donne” nell’occasione si è parlato anche della situazione sanitaria della Valle Telesina