2021-03-08 10:32:12 infosannionews.it 31

8 marzo: il Gruppo De Vizia Sanità contro la violenza sulla donna

“Creare attenzione è aiutare a ricordare. Ricordare è sapere a chi chiedere aiuto” “Per la giornata internazionale della Donna, l’8 marzo, la Casa di Cura Gepos non vuole guardare al passato né a un futuro da migliorare. Vuole essere il presente, il qui e l’ora, delle tante, troppe vittime di violenza. Lo fa come è in grado e capace di fare: offrendo assistenza sanitaria e supporto a tutte coloro che si trovino nelle condizioni di averne bisogno perché perseguitate, nella carne e nello spirito. Quest’opera, che l’artista Vanessa Ruggiero ci ha concesso d’esporre, rendendocene fieri, vuole essere un segnale, una fiamma accesa per chi avesse bisogno di ritrovare il cammino, sano e sicuro – queste le prime parole del direttore della clinica telesina, la dottoressa Marcella De Vizia”. “La violenza contro le donne rappresenta un problema di sanità pubblica, oltre che una violazione dei diritti umani – ha spiegato il presidente del Gruppo De Vizia Sanità, il dottor Antonio De Vizia -. Essa ha effetti negativi a breve e a lungo termine, sulla salute fisica, mentale e riproduttiva della vittima. Nel mondo la violenza contro le donne interessa 1 su 3. Secondo il Rapporto Istat 2018 sulle vittime di omicidi, […]

Notizie collegate

ALIFE. La fortuna bussa alle porte del paese: signora compra un “Gratta e Vinci” da 2 euro e… vince 100mila euro.
Torna il maltempo in Campania: dalle 9 di domani allerta meteo gialla