2018-05-25 14:53:30 Casertasera 51

“SAI SALVARE UNA VITA? A GALLO MATESE CI HANNO PROVATO ATTRAVERSO UN IMPORTANTE PROGETTO

GALLO MATESE: Si è svolto a Gallo Matese il Progetto “Sai salvare una vita?” che ha la finalità di educare tutti gli abitanti, iniziando dai piccoli alunni della scuola, ad intervenire in modo corretto e veloce nel caso di arresto cardiaco. Come ricorda il promotore dell’iniziativa il dottor Domenico Tartaglia: “ Fondamentale è la tempestività nell’avvertire i mezzi di soccorso e la capacità di effettuare le manovre RCP (Rianimazione Cardiopolmonare), in attesa del 118; pochi attimi possono fare la differenza, tra la vita e la morte, tra un’esistenza normale ed una segnata dalla sofferenza. La RCP consente di prolungare il tempo utile ai soccorritori per arrivare e prestare le cure necessarie, senza danni per il paziente. Altro importante dato dimostra come nell’80% dei casi un ACC (Arresto Cardiocircolatorio) avviene entro le pareti domestiche e vede come testimoni, spesso impreparati ed impotenti, i ragazzi e le donne. Obiettivo del progetto è realizzare un’opera di formazione all’emergenza attraverso tre percorsi: Diffondere nelle scuole, in modo semplice ma efficace, la tecnica della RCP utilizzando il MINI ANNE, creando nei giovani una coscienza sociale, tale da far superare timori, insicurezza e indifferenza; Istituire dei corsi indirizzati alle donne che per sensibilità e per natura [...]

Notizie collegate

‘Proroga l’incarico alla dipendente o sono guai’: minacce al sindaco di San Lorenzello
PIEDIMONTE M. IL DR PASQUALE IULIANO FESTEGGIATO DAL PERSONALE: LASCIA L’OSPEDALE PER ANDARE A RIPOSO