2019-06-17 15:33:04 infosannionews.it 88

“I pozzi contaminati di Benevento”Altrabenevento: “Mastella vuole passare alla storia”

Benevento – L’associazione Altrabenevento ha scritto una lettera aperta al Sindaco di Benevento, Clemente Mastella, in merito alla questione dei pozzi contaminati. Di seguito il testo integrale: Lettera all’on. Mastella: “Perché lei vuole passare alla storia come il sindaco che ha tolto alla città l’acqua buonissima del Biferno? Si capiscono gli interessi di ACEA-GESESA ma i suoi obiettivi quali sono?” “Il quotidiano Avvenire  – scrive Sandra Sandrucci per Altrabenevento – ha pubblicato ieri 16 giugno, l’articolo a firma dell’inviato Pino Ciociola, dal titolo “I pozzi contaminati di Benevento” relativo agli impianti, ancora aperti, dove è stata più volte accertata la presenza di tetracloroetilene oltre la Soglia di Contaminazione. Nell’articolo compare anche questo suo commento: “L’acqua è potabile, non ci sono pericoli per le persone, ma tra fine agosto e primi di settembre i pozzi di Campo Mazzoni e Pezzapiana chiuderanno e faremo arrivare a Benevento l’acqua necessaria dai pozzi di San Salvatore Telesino” Si tratta di una “promessa” irrealizzabile e comunque inaccettabile ! Quei pozzi furono realizzati negli anni ’80 ma non entrarono mai in funzione e quindi furono abbandonati e devastati con inevitabile spreco di soldi pubblici. Nel 2007 la Regione Campania pensò di riattivarli ma dopo alcuni lavori […]

Notizie collegate

Alla Fondazione ‘Romano’ si parlerà di ‘Convento Meridiano’
ALIFE, DIVIETO DI GIOCARE A CALCIO DAVANTI AGLI EDIFICI PUBBLICI, IL  SINDACO CHIARISCE