2021-08-30 16:07:56 Fanpage 39

“Ho coltivato la marijuana in casa perché temevo un nuovo lockdown”: così si giustifica davanti ai carabinieri


Cusano Mutri (Benevento): perquisizione in casa di un cinquantatreenne, i carabinieri trovano numerose piante di cannabis coltivate, hashish e marijuana pronta da fumare. Scatta l'arresto e l'uomo si giustifica: "Non spaccio, ho iniziato a coltivare per paura che un nuovo lockdown Covid mi impedisse di acquistare l'erba".
Continua a leggere

Notizie collegate

Gesesa. Pubblicato avviso manifestazione di interesse per progettazione impianto di depurazione
Telese Terme. Cagnolino meticcio abbandonato lungo la Telesina: salvato da una donna di passaggio e dalla Polizia.