Il problema di questa città è il traffico!

Scritto il 03/02/2016 di Michele Palmieri

Il problema di questa città è il traffico!

Nella trasmisione "di martedì" su LA7 del 2 febbraio 2016
La copertina di Maurizio Crozza che apre la nuova puntata di Dimartedì (La7), scherzando su Lamberto Dini, ospite in studio, e osservando:

“Come sono felice. Ho visto l’ultima classifica sulla corruzione in Europa. Naturalmente i Paesi più virtuosi sono sempre gli stessi: Danimarca, Svezia, Norvegia. Che due palle. Sono Paesi che mettono la stessa allegria di Lamberto Dini. L’anno scorso eravamo in fondo alla classifica, eravamo i più corrotti. Quest’anno abbiamo fatto il mazzo alla Bulgaria: siamo penultimi. E vai! Naturalmente l’obiettivo è la salvezza. Svezia, lo senti il fiato sul collo, eh?“. E aggiunge: “La verità è che non siamo corrotti, ma generosi. Dove lo trovi in Europa qualcuno che ti affitta un trilocale in centro a 20 euro al mese? A Roma. Il Comune di Roma lo fa da anni: ha 43mila immobili e per ognuno in media incassa 50 euro al mese di affitto e ne sgancia 300 di spese di manutenzione. Tanto che il papà della Boschi direbbe: ‘Ottimo affare’. Nel 2013″ – continua – “il Comune di Roma ci ha rimesso più di 100 milioni di euro. L’altroieri è uscito l’ultimo rapporto della Guardia di Finanza: in 10 mesi tra sanità, appalti, assenteismo e mancati controlli, le truffe degli statali ci sono costate 4 miliardi di euro, cioè 13 milioni al giorno. Roba che con quei soldi, invece di pagare le tasse noi, dovremmo ricevere ogni mese un bonifico da Equitalia“. Il comico cita un servizio de La Gabbia (La7) su un dirigente di Pachino (Siracusa): “E questo che ha detto? ‘Eh, un po’ di assenteismo non fa male’. Ma sì, magari ha ragione. Un po’ di assenteismo non fa male, un po’ di corruzione mette allegria, una spruzzatina di mafia qua e là dà sapore, una noce di camorra ci dà il suo gusto. Cosa sarà mai? L’importante è non far sposare i ricchioni“. Crozza si sofferma poi sul Family Day: “L’organizzatore, Massimo Gandolfini, ha detto che al Circo Massimo erano 2 milioni. Cioè l’intera popolazione della Calabria. E, non pago, sempre Gandolfini ha detto che il sesso non è un piacere. E io sono d’accordo con lui. Lo sostengo da sempre. Infatti, se mia moglie mi becca con un’altra, le dirò: ‘Ma amore, tu credi che mi diverta? Lo ha detto Gandolfini, quello che ha detto anche che tutta la Calabria è andata al Family Day. Dove vai? Dal dentista? Beata te. Io devo trombare’“. E aggiunge: “Il più furbo di tutto, in realtà, è Renzi. Lui con tutto questo casino è partito per il Ghana. Renzi in-gana. Uh, come in-gana lui… E’ dalle primarie che in-gana“

 

Tags: vita, società